Crea sito

A Musica Ribelle il blog c’è un altro esordio, quello de ‘I Casini di Shea’. “Parco Gonzo” è l’EP di presentazione

Qualcuno ha definito I Casini di Shea scimmie dell’undergoround italiano. Non hanno regole, perché non ce ne sono. E il loro suono, rude e in parte psichedelico, lo sostiene.

La band composta da Mauro Mariotti alla voce e chitarra, Andrea Marcellini al basso e organetto, Simone Buoncompagni alla batteria, è decisamente ‘giovane di costituzione’, è nata infatti lo scorso anno (2019), verso la fine di novembre ed esordisce velocemente, a differenza di altri gruppi. Risale infatti al 25 giugno di quest’anno l’uscita del singolo apripista “Sostanze” in cui il mood dell’intero brano è un continuo e altalenante rincorrersi di immagini distorte e suoni aspri che riportano agli anni ’70 su un testo che chiede un ritorno al passato lontano da ogni tipo di ‘inquinamento’

Poi a soli tre mesi di distanza, il 25 settembre 2020, vede la luce ‘Parco Gonzo’, il loro EP di debutto.

Il disco è stato registrato in presa diretta su un multitraccia da Mauro Mariotti e Francesco Lenci al Sound Park di Marina di Montemarciano (An). Masterizzato da Francesco Lenci.

Label: Cabezon Records, XO Publishing

Management, press, booking: C’mon Artax! (cmonartax@gmail.com)

FB: www.facebook.com/icasinidishea/

IG: www.instagram.com/icasinidishea