Crea sito

E’ uscito il 19 Aprile “Storia di un Uomo” il primo EP dei 43.NOVE

Comunicato:

Il lavoro esce per l’etichetta Bonnot Music e vede la produzione di Bonnot, già con Assalti Frontali, Colle Der Fomento, Inoki, Dj Gruff e con collaborazioni come quelle con Caparezza, il leggendario duo newyorkese Dead Prez, Talib Kweli, Prodigy (dei Mobb Deep), Snoop Dogg, Gary Clark Jr. 
“Storia di un Uomo” è un viaggio che, passando dalla prima canzone e arrivando all’istante finale dell’ultimo brano intreccia e tesse la pelle, gli occhi e le orecchie del proto-uomo creato dai due giovani artisti. 
Così Cristiano ed Elia descrivono il tema centrale del loro lavoro artistico: 

”Storia di un Uomo è tutta l’ordinaria follia che c’è, esiste e bolle dentro ognuno di noi, con uno squarcio di vista estemporaneo sulla realtà ma dinamico come un pendolo della battaglia duale. Passando dalle consapevolezze più grandie più astratte alle piccole scomode e intime insicurezze, è un viaggio che dura una vita, segnata dalle scelte di un semplice uomo che riesce a stupirsi ancora della bellezza delle cose.”

Cristiano Giannecchini – voce

Elia Fulceri – piano, chitarre, basso (brani 1,3,4), piano, chitarre (brano 2)

Francesco di Martino – basso – (brano 3)

Filippo Taccola – batteria (brano 3)

Composto da 43.Nove (Elia Fulceri e Cristiano Giannecchini).

Prodotto, registrato e mixato da Walter Bonnot Buonanno al Bonnot Studio di Viareggio. 

Etichetta: Bonnot Music

Distribuzione: Believe Music

Tracklist “Storia di un Uomo”

01 – INTRO

02 – CAPITA ALLE VOLTE (feat. Brus Dmc)

03 – IMMAGINI (Feat. Whosnich)

04 – STORIA DI UN UOMO

Irriverenti, sfacciati ma allo stesso tempo profondi e con ideali che promettono di diffondere, riuscendo già nel loro piccolo a creare un movimento, una linea concreta che attraversa i generi e che si disinteressa completamente degli appellativi e della ricerca spasmodica di dover etichettare e categorizzare l’arte, i 43.NOVE sono un duo versiliese formatosi durante il Lockdown.

Nell’estate 2020 sono riusciti a farsi conoscere grazie alla release del loro primo singolo “80Estate” e a diversi concerti suonati nei palchi più importanti della Versilia, con un seguito di pubblico che è cresciuto live dopo live.